Finalmente arriva l’autoemoteca!

Era il lontano 2005 quando con l’allora presidente dott. Giuseppe Mastrosimone si scelse di destinare il ricavato della raccolta del 5×1000 per un grande progetto, ovvero l’acquisto di una nuova e moderna autoemoteca. I motivi erano già allora chiari, il cambiamento del sistema trasfusionale avrebbe di  li a poco rivoluzionato il modo di fare raccolta del sangue fuori dal nostro centro di viale della Regione: sono passati 8 anni, 3 consigli direttivi e tre presidenti… nel frattempo le nuove normative impongono entro la fine dell’anno nuove vincoli per la tutela della donazione che di fatto hanno reso il possesso di una autoemoteca nuova, una necessità soprattutto per le raccolte esterne nella provincia. Tutti coloro che mi hanno preceduto alla guida della Fidas Caltanissetta mi hanno sempre raccontato con orgoglio quanto era eccezionale vedere la nostra vecchia autoemoteca in giro per la città a dare speranza alle persone bisognose. Da questo mese finalmente si è concretizzato un grande obiettivo perseguito con entusiasmo e determinazione: dal 2005 ad oggi, la Fidas Caltanissetta ha avviato una campagna di raccolta fondi con il 5×1000 che ha interamente destinato a questo obiettivo. E’ doveroso ringraziare quindi tutti i cittadini che hanno voluto credere con noi in questo progetto e chi mi mi ha preceduto per aver avuto la lungimiranza di leggere i tempi e avviare questa iniziativa: grazie, grazie a nome della Fidas Caltanissetta!

Il presidente

Roberto Bonasera


Condividi | |

I commenti sono disabilitati.