Gruppo Giovani

Tutti i donatori di età compresa tra i 18 ed i 28 anni sono Giovani Fidas: questo non si caratterizza come gruppo autonomo ed indipendente, ma perfettamente integrato al resto dell’associazione.

 

Alcuni dei componenti dei Giovani Fidas, poi, mettono in pratica una vera e propria attività di volontariato, incentrata principalmente alla propaganda della cultura della donazione proprio tra la generazione d’appartenenza, cercando di incontrarla nei luoghi tipici dell’aggregazione giovanile (discoteche, cinema, scuole, università).

 

Tale esigenza nasce dalla totale coscienza che quella specifica fascia d’età è la più restia alla donazione di se stessa per il benessere del prossimo.

Nonostante le difficoltà incontrate quotidianamente nel progetto di sensibilizzazione, queste vengono accolte come vere e proprie sfide dai volontari Giovani Fidas.

Ogni attività è supportata da un’intensa preparazione teorica riguardo le problematiche relative alla donazione ed alla sensibilizzazione; la Fidas dedica ai Giovani donatori di tutta Italia, iscritti presso le associazioni federate, specifici corsi di formazione, tenuti durante meeting, convegni e congressi promossi annualmente su scala nazionale, regionale e locale. Momenti formativi, sì, ma anche di incontro e di scambio di idee ed opinioni, perplessità e sogni, momenti vissuti con l’allegria, la freschezza ed il divertimento insiti nell’età giovanile.

Per attuare la “mission”, si creano momenti di svago e di divertimento (tornei sportivi, feste in discoteca, concerti dal vivo) durante i quali mettere in pratica la propaganda dell’importanza del dono del sangue.